Monreale, le minacce alla segretaria del Comune «Se non te ne vai tu, ti faremo uscire in una cascia»

«Se non te ne vai tu, ti faremo uscire dentro una cascia». Un chiaro messaggio in stile mafioso, una minaccia inquietante, accompagnata da due proiettili. È il contento di una busta recapitata all’ufficio protocollo del Comune di Monreale. Destinataria è la segretaria generale Domenica Ficano. La missiva arriva proprio nel giorno in cui nella città normanna si ricorda l’assassinio del capitano dei carabinieri Emanuele Basile, ucciso dalla mafia durante la notte tra il 3 e il 4 maggio 1980.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO SU MERIDIONEWS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *